La formazione degli Stati de facto dello spazio post-sovietico

10 novembre 2014

caucaso

di Marilisa Lorusso

Abstract

Il testo di Sergej Markedonov, Formazione degli Stati de-Facto dello Spazio post-Sovietico: vent’anni di State Building (edito dall’Institut Kavakza a Yerevan nel 2012) offre un importante quadro delle dinamiche di evoluzione di vari tipi di statualità e sovranità nello spazio post-sovietico. In particolare, Abkhazia, Ossezia del Sud, Nagorno-Karabakh e Transnistria sono analizzati dall’autore attraverso lo studio della loro evoluzione politica interna, la sostenibilità di progetto statuale, il quadro giuridico e i rapporti con i Paesi da cui si sono scissi (la Georgia, l’Azerbaijan e la Moldova) e la Russia. Tale approccio offre al lettore importanti chiavi di lettura e di comprensione anche rispetto a processi ancora in corso.

 

La formazione degli Stati de facto dello spazio post-sovietico (PDF 205 kB)

 

L’autore
Marilisa Lorusso, laureata in russo, facoltà di Lingue e Letterature Straniere, in Scienze Diplomatiche e Internazionali ha conseguito un dottorato in Democrazia e diritti umani. Esperta nella regione caucasica ha collaborato con il Ministero degli Affari Esteri nella Missione in Georgia e presso l’Ufficio del Rappresentante Speciale per la Crisi in Georgia a Bruxelles.

Tag:

Categoria: Letture

Su