Gnosis - La rivista italiana di intelligence

Tutelare il segreto delle comunicazioni al tempo dei social

2 settembre 2016

web

Il termine «comunicazioni elettroniche» nasce con la modernizzazione dei servizi di comunicazione, ove la telefonia elettromeccanica è stata affiancata dalle comunicazioni digitali, la voce è stata convertita in bit e le trasmissioni di voce, immagini o dati non sono più così diverse tra loro. In pochi anni la molteplicità e multimedialità dei servizi di comunicazione elettronica ci ha proiettati nel cyberspazio, dove non ci limitiamo più a trascorrere il breve lasso di tempo di una telefonata ma viviamo una vita parallela fatta di consultazione di servizi online, scambio di messaggi, socializzazione a distanza e archiviazione dei dati personali.

L’articolo di Bruno Pellero sulla Tutela del segreto delle comunicazioni e sorveglianza elettronica nell’era dei social network e dell’internet delle cose (PDF 2,6 MB) è stato pubblicato sul numero 2/2016  di Gnosis -Rivista di italiana di intelligence.

 

Tag:

Categoria: Gnosis

Su