Ritorno a scuola disegnando l’intelligence…

1 settembre 2014

Concorso Disegna l'intelligence

Il 30 giugno 2015 sono scaduti i termini per la presentazione dei disegni

Settembre, tempo di tornare a scuola. E, per genitori e insegnanti, l’occasione di costruire, anche con gli studenti più giovani, un percorso che li conduca a essere domani cittadini pienamente consapevoli. È con questo spirito che il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza ha indetto un concorso, aperto alle scuole primarie e secondarie di I grado, per la realizzazione di disegni liberamente ispirati all’intelligence.

Come si fa a spiegare la sicurezza nazionale ai bambini delle scuole primarie? Come si introducono gli studenti più giovani alle nozioni base dell’intelligence? “Scatenando” la loro creatività. Chiedendo loro di rappresentare, attraverso il disegno, questi concetti e partecipando, così, a una competizione tra scuole.

Rivolgendosi a un pubblico di giovanissimi, il DIS punta sulla fantasia e la creatività degli adulti di domani per promuovere la cultura della sicurezza, per spiegare – con gli strumenti e il linguaggio propri della loro età – come, attraverso la ricerca di informazioni, vengano protetti gli interessi politici, militari, economici, scientifici e industriali del nostro Paese.

L’invito a elaborare un disegno, diviene infatti occasione per discutere le tematiche relative alla sicurezza nazionale con i propri insegnanti, anche grazie alla lettura e all’approfondimento dei materiali disponibili, dal Glossario alla Lezione sull’intelligence (PDF 2,4 MB), così come un momento di riflessione  e apprendimento collettivo che possa prendere le mosse – perché no – anche dalla rappresentazione che di questi argomenti viene fatta nei film, telefilm e fumetti, da sempre più congeniali e vicini al mondo dei giovanissimi.

I disegni potranno essere realizzati con qualunque tecnica e dovranno essere inviati, dal Dirigente scolastico della scuola partecipante, ESCLUSIVAMENTE attraverso la procedura informatica disponibile su questo sito, unitamente alla dichiarazione liberatoria stampata, firmata e scansionata, entro il termine delle ore 12:00 del 31 dicembre 2014 [prorogato al 30 giugno 2015]. Ogni scuola potrà concorrere con un massimo di 10 disegni che verranno valutati da una commissione interna cui parteciperà anche un esperto di arte.

Le scuole vincitrici, tre per ciascuna categoria, vedranno i loro disegni esposti in una mostra aperta al pubblico e potranno partecipare, ognuna con 30 studenti, a una lezione sull’intelligence, organizzata appositamente per loro dalla Scuola di formazione del Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica.

Tutte le informazioni di dettaglio sono contenute nel bando (PDF 86 kB) che va letto con molta attenzione. Prima di iniziare la procedura di invio si consiglia di stampare, compilare e scansionare la dichiarazione liberatoria (PDF 43 kB).

A questo punto non resta che dare libero sfogo alla fantasia!

Tag:

Categoria: Archivio notizie

Su