Intelligence economica: una proposta per l’Italia

17 marzo 2016

economic-intelligence

di Laris Gaiser

Abstract

A causa della fluidità delle relazioni internazionali, sempre più caratterizzate dalla guerra geoeconomica, lo Stato è tornato ad essere un soggetto economico attivo con il compito di catalizzare le esigenze del settore produttivo nazionale. Esso è costretto a riformarsi in modo da mantenere la propria competitività e i governi sono tenuti a diventare garanti della stabilità e dello sviluppo sociale. L’intelligence economica è quella branca della geopolitica economica che impone la cooperazione tra il settore pubblico e quello privato favorendo la visione strategica del sistema-paese.  Essa consiste nella raccolta e nell’elaborazione di tutte quelle informazioni che possono essere rilevanti per il settore economico e sulla base delle quali si possono effettuare delle scelte operative ponderate. Si tratta di uno strumento di potere a disposizione dei paesi in cui la sfera pubblica e quella privata comunicano e si coordinano. La Repubblica di Venezia, dove l’interesse di stato era strettamente legato all’interesse commerciale, è presa come chiaro esempio di tali capacità e serve come cartina di tornasole per meglio comprendere le trasformazioni in atto sia in Italia sia nel sistema internazionale.

Keyword: geoeconomia, competizione

Intelligence economica: una proposta per l’Italia (PDF 1 MB)

Tratto, per gentile concessione dell’autore e dell’editore, dal n. I 2/2015 di «Sicurezza, terrorismo e società»

 © EDUCatt – Ente per il Diritto allo Studio Universitario dell’Università Cattolica

L’autore

Laris Gaiser è membro dell’ITSTIME (Italian Team for Security, Terroristic Issues & Managing Emergencies) presso l’Università Cattolica di Milano in qualità di esperto d’intelligence economica. Dal 2009 insegna relazioni internazionali presso l’Università della Georgia (USA) dove ricopre il ruolo di Senior Fellow all’istituto GLOBIS. Dal 2012 al 2013 ha svolto le funzioni di Presidente dell’Univerità Euro-Mediterranea EMUNI.
Insegna regolarmente relazioni del Mediterraneo e geoeconomia presso l’Accademia Diplomatica di Vienna.

Tag:

Categoria: Approfondimenti

Su